Crea sito

Quintino Di Vona

QDVIl professore Quintino Di Vona – che insegnò nei Licei di Grosseto, di Salerno e al “Carducci” di Milano – nacque a Buccino il 30 novembre 1894, e fu fucilato a Inzago (Milano) il 7 settembre 1944.
Militante socialista, partecipò alla Prima guerra mondiale, dalla quale tornò ferito, e nel 1921 aderì al Partito comunista. Per il suo partito militò clandestinamente sino alla caduta del regime, scrivendo sulla stampa clandestina con gli pseudonimi di “Vautrin”, “Libero Gracco”, ecc. Dopo l’armistizio, non solo la sua casa divenne punto di riferimento per la Resistenza (vi si stampavano volantini, vi si raccoglievano armi, vi si ospitavano ebrei e partigiani), ma egli stesso, inquadrato con lo pseudonimo di “Lanzalone” nella 119° Brigata Garibaldi (che dopo la sua morte gli sarebbe stata intitolata), partecipò a numerosi atti di guerriglia. Catturato in seguito a delazione da militi della Brigata Nera di Monza (che giunsero a Inzago all’alba del 7 settembre), Di Vona fu, per ore ed ore, picchiato a sangue. Dalle sue labbra non uscì una parola che potesse danneggiare la Resistenza. Nel primo pomeriggio i fascisti, al comando di un sottufficiale delle SS germaniche, trasportarono con un camion l’insegnante nella piazza principale del paese. Qui Di Vona fu fucilato da un manipolo di imberbi militi in camicia nera. I passanti atterriti dovettero anche assistere allo scempio che fu fatto del cadavere, lasciato sulla piazza per il resto della giornata e per tutta la notte. Nel decennale del sacrificio di Quintino Di Vona, l’amministrazione di Inzago ha fatto porre sulla piazza del Comune una lapide nella quale, tra l’altro, si ricorda appunto che il docente “…cadde fucilato da giovinetti incoscienti / armati dalla prepotenza straniera e dalla tirannide domestica /…”. (Biografia tratta da http://www.anpi.it/donne-e-uomini/quintino-di-vona/)

OPERE DI QUINTINO DI VONA

  • La libertà di stampa [articolo inedito, pubblicato a cura di G. Arduino in La Voce di Buccino, anno 2009, n. 4]. 110px-Pdf_iconissuu

SAGGI SU QUINTINO DI VONA

CondividiShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on TumblrShare on LinkedIn0Email this to someonePrint this page
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TORNA SU